Towards kde 4.2: “un post la settimana fino al 27/01/09″.

[singlepic=665,,,,left]Questo è il primo di una serie di articoli che ci accompagneranno fino al 27 Gennaio 2009, data prevista per il rilascio ufficiale di Kde 4.2. E’ inutile stare qui a disquisire sull’ importanza di questo rilascio, poichè come frequentatori della blogosfera *pinguinata ne siamo tutti perfettamente a conoscenza e, chi non lo è imparerà presto se ha intenzione, voglia e passione sufficienti a muoversi nell’universo *nix.
Il senso di questi post è quello di documentare e di seguire passo passo l’evoluzione di questo splendido desktop manager fino alla data del suo rilascio definitivo.
Gli articoli saranno pubblicati ogni fine settimana (Sabato o Domenica) escluso, ovviamente, questo che vede la luce oggi, per cui: “buon lavoro a me” e “buona lettura a voi tutti!”.

Dunque un bel kdesvn-build  e via!
Il primo responso fa intravedere un miglioramento rispetto a kde 4.1.2 nelle prestazioni dell’apertura delle applicazioni che avviene in maniera sensibilmente più veloce.

[singlepic=658,320,240,,]
Inoltre è stato risolto il bug di konqueror riguardante l’impossibilità di usare la scorciatoia da tastiera Ctrl + C/V per il copia/incolla. [singlepic=659,320,240,,]
Lancelot è stato ulteriormente modificato con l’eliminazione del precedente sistema di scorrimento e l’introduzione di una più classica barra che sarà forse un po’ meno chic, ma è sicuramente più funzionale.
[singlepic=664,320,240,,]
La sezione kdeplasma-addons si avvicina a grandi passi alla versione definitiva con il potenziamento di numerosi plasmoidi quali il lettore di feed, il visualizzatore di immagini, il visualizzatore del tempo atmosferico. Belli, a mio parere, Blue Marble che ci fa vedere la terra che gira e Kickoff 4 sulla Scrivania piuttosto che sul pannello. [singlepic=660,320,240,,]
Infine è stata aggiunta l’opzione Desktop Settings nel piccolo menu di plasma in alto a destra. [singlepic=661,320,240,,]

A beneficio dei neofiti di kde4.
I plasmoidi possono essere aggiunti anche al pannello (io l’ho fatto con Lancelot) grazie ad un ulteriore area di configurazione che viene visualizzata tramite un click in basso a destra.
Di konqueror si è già detto, mentre è presente un nuovo file manager Dolphin (nuovo rispetto a kde 3), [singlepic=662,320,240,,]
Okular un’applicazione veramente molto bella per la visualizzazione dei file grafici e testuali, [singlepic=663,320,240,,] Ark per la gestione degli archivi, Kget come download manager, Gwenview e KPhoto Album per immagini e foto, Dragon player per riprodurre file video e audio.
Naturalmente i software sono molti di più e sono questi che, a mio avviso, rendono grande un desktop manager. Parlo di Amarok, Digikam, Koffice, Ktorrent, Kopete…, ma questa sarà materia per le prossime puntate.

* termine da me coniato per indicare l’intero mondo degli utenti GNU/Linux

4 pensieri su “Towards kde 4.2: “un post la settimana fino al 27/01/09″.”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>