Samsung sgh u700 evo, hsdpa e ubuntu hardy

Le mie connessioni estive, causa spostamento dall’ abituale residenza, da qualche anno a questa parte,  si sono avvalse di modem Gprs/Umts. Fino all’ anno scorso un celluare onda ha svolto egregiamente questa funzione, tuttavia viaggiando ad una velocità di 300 k circa ed essendo il sottoscritto diventato alquanto impaziente (forse è l’evoluzione della tecnologia che mi ci ha fatto diventare) in previsione dell’estate prossima ventura ho deciso di acquistare un Samsung sgh u700 evo hsdpa,  [singlepic=487,320,240,,] bellissimo a dire il vero, ma foriero di qualche grattacapo nella configurazione e nella connessione.
Il buon vecchio onda necessita soltanto dell’impostazione dei parametri vodafone (questo il mio gestore) così:

  1. lanciare gnome-ppp e impostare vofdafone come user e come pwd, e *99***1# come numero di telefono;
  2. cliccare su configura e poi su rileva, il modem viene rilevato come /dev/ttyACM0;
  3. click su connetti e siamo già su internet.

Invece al samsung questo non basta. Comunque fortuna vuole che abbia trovato questa davvero eccellente guida sul sito della comunità italiana di ubuntu, altrimenti chissà quanto avrei dovuto “sbattere”.
Ho fatto così:

  1. Su terminale lsusb (per vedere icodici del mio telefono)

    Bus 002 Device 002: ID 062a:0000 Creative Labs Optical Mouse
    Bus 002 Device 001: ID 0000:0000
    Bus 001 Device 004: ID 04e8:6601 Samsung Electronics Co., Ltd Z100 Mobile Phone
    Bus 001 Device 001: ID 0000:0000

  2. gksudo gedit /etc/modules, dentro il file inserire usbserial;
  3. gksudo gedit /etc/modprobe.d/options, dentro inserire options usbserial vendor=0x04e8 product=0×6601 (04e8 e 6601 sono i codici rispetivamente delle samsung e del modello del telefono);
  4. gksudo gedit /etc/modprobe.d/blacklist, inserire blacklist cdc_acm (per evitare il loading del modulo di default).
  5. dopo aver riavviato lanciare gnome-ppp e ripetere i punti 1 e 2 della configurazione “onda” (stavolta il modem verrà rilevato su /dev/ttyUSB0);
  6. cliccare su stringhe di inizializzazione nella scheda impostazioni ed editare init2 inserendo questa riga: AT+CGDCONT=1,”IP“,”web.omnitel.it”,,0,0;
  7. infine su Opzioni togliere la spunta a Controlla carrier line.

Vi lascio immaginare la soddisfazione del HSDPA. Fosse una flat sarebbe meglio che a casa!

9 pensieri su “Samsung sgh u700 evo, hsdpa e ubuntu hardy”

  1. Pingback: case e
  2. Pingback: evo
  3. Pingback: sgh u700
  4. Internet Explorer 7.0 Windows XP

    penso che non so come si trasferisce la musica da pc al mio samsung sgh u700 evo.se qualcuno lo sa me lo faccia sapere.

  5. Debian IceWeasel 3.0.5 Debian GNU/Linux

    Ciao, a me non va.
    Il modem viene rilevato con ttyACM0 (come da guida su ubuntu), ma una volta lanciato gnome-ppp o wvdial, mi vengono assegnati ip, dns, ma non si naviga.
    Cosa posso vedere?

  6. Mozilla Firefox 3.0.5 SuSE Linux

    Il modem viene riconosciuto corretamente, l’unica è che tu abbia commesso qualche errore nell’ inserire la stringa di inizializzazione. Controlla e fammi sapere…

  7. Mozilla Firefox 3.0.6 Linux

    Raga ma con il bluetooth niente?
    in più a me funge solo con wvdial e non con gnome-ppp

  8. Mozilla Firefox 3.0.5 Windows XP

    A particular necessary benefit that these rack servers have over conventional desktop personal computers and laptops is usually that they’ll be stacked and blended, making introducing personal computers to every server fewer problematic than it ought to be even when rendering extra energy with the server too. Think of the many possibilities of having a few different computer systems all in one cabinet carrying out different tasks that should be achieved rack server merk suddenly!

  9. Internet Explorer 10.0 Windows 8

    My developer is trying to persuade me to move to .net
    from PHP. I have always disliked the idea
    because of the expenses. But he’s tryiong none the less. I’ve been
    using Movable-type on a variety of websites for about a year
    and am worried about switching to another platform. I have
    heard excellent things about blogengine.net.
    Is there a way I can transfer all my wordpress content
    into it? Any kind of help would be really appreciated!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>