Towards kde 4.2: “Kdepim”

Rieccoci con la nostra serie. Il post di oggi è dedicato a Kdepim, un sottoprogetto di kde 4 che incorpora tutta una serie di applicazioni dedicate alla gestione di informazioni personali (mail, appuntamenti, persone e altro ancora). Tutto ciò si basa su un nuovo, magnifico framework chiamato Akonadi, che funziona come una sorta di “data storage” estensibile per tutti i PIM.
Esso si incarica di scaricare e inviare i dati al posto delle applicazioni attraverso delle API specializzate. I dati saranno poi recuperati da Akonadi in base alla domanda di un’ applicazione specifica (posta elettronica, calendario, contatti, ecc.). Questo, in sintesi, per dare l’idea della geniale innovazione introdotta dal team di kde 4, che, quando sarà a pieno regime (in questa mia ultima compilazione il server di Akonadi ha ancora qualche problema a partire, ma siamo oramai agli sgoccioli), darà sicuramente un grande inpulso, non solo a kde pim, ma a tutto questo magnifico DE.
Come al solito ho compilato con kdesvn-build kdepim e questi sono i software che, al termine, mi sono trovato davanti:

  • Kontact (una suite di Personal Information Management);
  • Kmail (un client per email);
  • KAddressbook (rubrica);
  • KOrganizer (un daily planner);
  • KTimeTracker (traccia il tempo trascorso nell’ assolvimento di vari compiti. Rlileva anche rileva quando la tastiera e il mouse sono inattivi);
  • Knotes (per prendere appunti);
  • Kalarm (una sveglia);
  • Akregator (lettore di feed rss);
  • KNode (per leggere le news sul desktop).

Ed eccovi una galleria di screenshots:

[imageflow=64]

Questo articolo fa parte della serie Towards kde 4.2: “un post la settimana fino al 27/01/09″.

Post precedenti:

  1. Towards kde 4.2: “un post la settimana fino al 27/01/09″.
  2. Towards kde 4.2: “Kwin e gli effetti desktop” .
  3. Towards kde 4.2: “La magia di plasma”.
  4. Towards Kde 4.2: “Kde 4.2 su Intrepid Ibex”.
  5. Towards Kde 4.2: “Sound and Video”.
  6. Towards Kde 4.2: “Office”.