Archivi tag: remix

Installare Ubuntu Netbook Remix su Hardy Heron

Ecco la guida promessa nel post precedente. Naturalmente ho installato hardy su Virtualbox, cosa che consiglio anche a voi, e su questa “copia virtuale” ho fatto i miei esperimenti.
Il team di Ubuntu Netbook Remix è stato così gentile da offrire agli sviluppatori un Personal Package Archive (PPA) e, per mezzo di ciò, si può facilmente installare il nostro Remix su Hardy:

  1. Aggiungere il PPA alla nostra lista di sorgenti (gedit /etc/apt/sources.list)

    deb http://ppa.launchpad.net/netbook-remix-team/ubuntu hardy main
    deb-src http://ppa.launchpad.net/netbook-remix-team/ubuntu hardy main

  2. update e poi install

    sudo apt-get update
    sudo apt-get install go-home-applet human-netbook-theme maximus ume-launcher window-picker-applet

  3. Infine riavviare il sistema o semplicemente gdm (sudo /etc/init.d/gdm restart).

Ecco il mio risultato:

P.S. Il pannello di gnome è nero perchè con “Remix” viene installato anche un tema chiamato “human netbook theme” e basta andare in Sistema–>Preferenze–>Aspetto per selezionarlo.

Ubuntu Netbook Remix

Canonical ha annunciato Ubuntu Netbook Remix, una versione di Ubuntu progettato per piccoli computer equipaggiati con il nuovo processore Intel Atom. Stiamo parlando di “netbooks” (piccoli computer portatili, come il PC Asus EEE), e palmari.
Questo “remix” presenta alcune cosette veramente interessanti. E’ basato su Ubuntu 8.04 ed equipaggiato con un nuovo application launcher che fornisce l’accesso alle applicazioni e ai file da una piccola schermata. Nella parte superiore dello schermo è presente l’ unico “Gnome panel” che usa uno “switcher window” modificato per risparmiare spazio, utilizzabile anche per il controllo delle finestre (massimizzazione…). [singlepic=491,320,240,,]
La data del rilascio non è stata ancora ufficializzata, anche se da alcuni “rumors” si apprende che probabilmente sarà già disponibile a fine estate.
Dovremo attendere tanto ?
Ma neanche per idea! Anche se non esiste alcuna installazione iso o immagine per Virtualbox, è possibile installare remix su Ubuntu 8.04. Tuttavia, siccome questa procedura modifica sensibilmente il setup di hardy è consigliabile non farlo sul proprio desktop, ma installare ubuntu su virtualbox e poi aggiungerci remix. Alla prossima una bella guida.